iperidrosi
9 Novembre 2020 Articoli del Blog, Iperidrosi

IPERIDROSI: DIAGNOSI E TRATTAMENTO

IPERIDROSI: DIAGNOSI E TRATTAMENTO

I dermatologi aiutano molti pazienti a controllare la sudorazione eccessiva o iperidrosi.

Prima di iniziare il trattamento, è importante scoprire perché un paziente ha un’eccessiva sudorazione.

In che modo i dermatologi diagnosticano l’iperidrosi?

Per diagnosticare questa condizione, un dermatologo sottopone al paziente un esame fisico.

Ciò include osservare da vicino le aree del corpo che sudano eccessivamente.

Un dermatologo pone anche domande molto specifiche.

Questo aiuta il medico a capire perché il paziente ha una sudorazione eccessiva.

A volte sono necessari test medici.

Alcuni pazienti richiedono un test chiamato test del sudore.

Ciò comporta il rivestimento di parte della loro pelle con una polvere che diventa viola quando la pelle si bagna.

PRENOTA LA VISTA

Per trovare una condizione medica di base, potrebbero essere necessari altri test medici.

In che modo i dermatologi trattano l’iperidrosi?

Il trattamento dipende dal tipo di iperidrosi e da dove si verifica l’eccessiva sudorazione sul corpo. Il tuo dermatologo considera anche la tua salute generale e altri fattori.

I trattamenti che i dermatologi usano per aiutare i loro pazienti a controllare l’iperidrosi includono:

Antitraspiranti per Iperidrosi

Questo potrebbe essere il primo trattamento consigliato da un dermatologo.

Se applicato come indicato, un antitraspirante può essere efficace.

Il tuo dermatologo potrebbe consigliarti un antitraspirante normale o clinico.

Alcuni pazienti hanno bisogno di un antitraspirante più forte e devono avere un’adeguata prescrizione per l’uso.

Usi: applicare su ascelle, mani, piedi o attaccatura dei capelli

Come funziona: l’antitraspirante si applica sulla pelle.

Mentre sudi, l’antitraspirante viene attirato nelle ghiandole sudoripare.

Quando il tuo corpo sente che le sue ghiandole sudoripare sono ostruite, questo dovrebbe segnalare al tuo corpo di smettere di produrre così tanto sudore.

Effetti collaterali: dove applicano l’antitraspirante, alcune persone sviluppano:

  • Sensazione di bruciore
  • Pelle irritata

Se questi si verificano, assicurati di dirlo al tuo dermatologo.

Cambiare il modo in cui usi l’antitraspirante può ridurre questi effetti collaterali.

PRENOTA LA VISTA

Gli antitraspiranti aumentano il rischio di cancro al seno, Alzheimer?

Alcuni pazienti temono che gli antitraspiranti possano causare il cancro al seno.

Altri si preoccupano di contrarre la malattia di Alzheimer.

Ad oggi, non abbiamo prove che l’uso di un antitraspirante provochi il cancro al seno o il morbo di Alzheimer.

Ionoforesi per l’iperidrosi

Se la sudorazione eccessiva colpisce le mani, i piedi o entrambe le aree, questa potrebbe essere un’opzione.

Utilizzerai questo trattamento a casa.

È necessario immergere le mani oi piedi in una pentola poco profonda di acqua di rubinetto.

Durante questa operazione, un dispositivo medico invia una corrente a bassa tensione attraverso l’acqua.

Molte persone ottengono sollievo. Ad alcune persone non piace che questo trattamento possa richiedere molto tempo.

Usi: mani e piedi

Come funziona: la corrente elettrica interrompe temporaneamente le ghiandole sudoripare trattate.

La maggior parte delle persone ha bisogno di circa 6-10 trattamenti per spegnere le ghiandole sudoripare.

Per ottenere miglioramenti, inizi a utilizzare il dispositivo come spesso consiglia il tuo dermatologo.

All’inizio potresti aver bisogno di due o tre trattamenti a settimana.

Una sessione di trattamento richiede solitamente dai 20 ai 40 minuti.

Una volta visualizzati i risultati, puoi ripetere il trattamento secondo necessità per mantenerli.

Questo può variare da una volta alla settimana a una volta al mese.

Se questo trattamento è giusto per te, il tuo dermatologo ti insegnerà come usare il dispositivo e ti darà una prescrizione in modo che tu possa acquistarne uno.

Alcuni pazienti ricevono anche una prescrizione per un medicinale che aggiungono all’acqua del rubinetto.

Effetti collaterali: alcune persone sviluppano:

  • Pelle secca
  • Pelle irritata
  • Disagio durante il trattamento

Se si verificano effetti collaterali, informi il dermatologo.

Apportare alcune modifiche spesso elimina questi effetti collaterali.

PRENOTA LA VISTA

Iniezioni di tossina botulinica per l’iperidrosi

Il tuo dermatologo può iniettare una forma debole di questo medicinale nelle ascelle.

Per trattare la sudorazione eccessiva, un paziente dovrà avere quantità molto piccole iniettate in molte aree delle ascelle. Se eseguiti correttamente, i pazienti hanno poco dolore o disagio.

Usi: ascelle

La Food and Drug Administration (FDA) ha approvato questo trattamento per le ascelle.

I risultati di alcuni studi di ricerca suggeriscono che questo trattamento può essere efficace per altre aree del corpo.

Può aiutare le donne in post-menopausa che sudano eccessivamente sulla testa.

Può essere efficace per la sudorazione eccessiva che colpisce mani e piedi.

Come funziona: le iniezioni bloccano temporaneamente una sostanza chimica nel corpo che stimola le ghiandole sudoripare.

La maggior parte dei pazienti nota i risultati da quattro a cinque giorni dopo aver ricevuto il trattamento.

La sudorazione ridotta dura dai quattro ai sei mesi, e talvolta più a lungo.

Quando l’eccessiva sudorazione ritorna, puoi essere ritirato.

Effetti collaterali: il più comune è la debolezza muscolare temporanea, che può verificarsi quando viene iniettata nelle mani.

Salviettine in tessuto da prescrizione

Come funziona: questi panni confezionati singolarmente contengono un ingrediente attivo, il glicirronio tosilato, che può ridurre la sudorazione ascellare.

Usi: la maggior parte delle persone usa una salvietta al giorno a casa per trattare entrambe le ascelle.

Effetti collaterali: i possibili effetti collaterali includono secchezza delle fauci, arrossamento della pelle trattata e bruciore o bruciore nel punto in cui la salvietta ha toccato la pelle.

PRENOTA LA VISTA

Medicina su prescrizione

Alcuni pazienti ricevono una prescrizione per un medicinale che impedisce loro temporaneamente di sudare.

Questi medicinali agiscono in tutto il corpo.

Come funziona: questi medicinali impediscono il funzionamento delle ghiandole sudoripare.

Gli atleti, le persone che lavorano in un luogo caldo e chiunque viva in un clima caldo dovrebbero usare estrema cautela quando si utilizza questo trattamento.

Il corpo potrebbe non essere in grado di raffreddarsi.

Usi: questi medicinali possono trattare efficacemente la sudorazione che coinvolge tutto il corpo. Questo medicinale può anche essere un trattamento efficace per le donne in post-menopausa che sudano eccessivamente solo dalla testa.

Effetti collaterali: i farmaci che impediscono il funzionamento delle ghiandole sudoripare possono causare:

  • Bocca asciutta
  • Occhi asciutti
  • Vista annebbiata
  • Palpazioni cardiache (battito cardiaco anormale)

Il rischio di effetti collaterali aumenta con dosi più elevate.

Prima di prendere questo medicinale, dovresti parlare con il tuo dermatologo dei tuoi rischi e benefici individuali.

Chirurgia

Se altri trattamenti non riescono a portare sollievo, può essere preso in considerazione un intervento chirurgico.

La chirurgia è permanente e comporta dei rischi. I seguenti interventi chirurgici possono fermare la sudorazione eccessiva:

Rimuovi chirurgicamente le ghiandole sudoripare

Simpatectomia

Come funziona: un dermatologo può rimuovere chirurgicamente le ghiandole sudoripare dalle ascelle.

Questo intervento può essere eseguito nello studio di un dermatologo.

Solo l’area da trattare è intorpidita, quindi il paziente rimane sveglio durante l’intervento.

Un dermatologo può utilizzare una o più delle seguenti tecniche chirurgiche per rimuovere le ghiandole sudoripare dalle ascelle:

  • Escissione (tagliare le ghiandole sudoripare)
  • Liposuzione (rimuovere con aspirazione)
  • Raschiamento (raschiare)
  • Chirurgia laser (vaporizzare)

La simpatectomia è un altro intervento chirurgico usato per trattare l’iperidrosi.

Questo è un intervento chirurgico importante, che un chirurgo esegue in una sala operatoria.

Durante la simpatectomia, il chirurgo cerca di fermare i segnali nervosi che il tuo corpo invia alle ghiandole sudoripare.

Per fare ciò, il chirurgo taglierà o distruggerà alcuni nervi.

Per trovare questi nervi, il chirurgo inserisce una mini telecamera chirurgica nel torace del paziente appena sotto le ascelle.

Il polmone del paziente deve essere temporaneamente collassato in modo che il chirurgo possa tagliare o distruggere i nervi.

PRENOTA LA VISTA

Usi:

La rimozione chirurgica delle ghiandole sudoripare viene utilizzata per trattare le ascelle

La simpaticectomia viene utilizzata principalmente per trattare i palmi

Effetti collaterali: tutti gli interventi chirurgici comportano dei rischi. Quando le ghiandole sudoripare vengono rimosse dalle ascelle, c’è il rischio di sviluppare un’infezione. I pazienti possono avere dolore e lividi. Questi andranno via.

Possono verificarsi anche effetti collaterali permanenti. Sono possibili perdita di sensibilità sotto le ascelle e cicatrici.

I progressi nella chirurgia endoscopica hanno ridotto alcuni rischi della simpatectomia.

Possono ancora verificarsi gravi effetti collaterali.

Alcuni pazienti sviluppano una condizione nota come sudorazione compensatoria. Per alcune persone, questo fa sì che sudino più pesantemente rispetto all’iperidrosi.

Altri possibili effetti collaterali della simpaticectomia includono danni ai nervi che corrono tra il cervello e gli occhi, pressione sanguigna estremamente bassa, battito cardiaco irregolare e incapacità di tollerare il calore. I pazienti sono morti durante questo intervento chirurgico.

Il dispositivo medico portatile distrugge le ghiandole sudoripare

Questo è un nuovo trattamento approvato dalla FDA.

Solo un medico come un dermatologo può fare questi trattamenti.

Se questa è un’opzione, il dermatologo utilizza una macchina che emette energia elettromagnetica.

Questa energia distrugge le ghiandole sudoripare. In una o due visite in ufficio, le ghiandole possono essere distrutte.

Una volta distrutte, le ghiandole sudoripare sono sparite per sempre.

Questo dispositivo può trattare solo le ascelle perché questa zona del corpo ha abbastanza grasso sottostante per proteggersi.

Questo dispositivo non può essere utilizzato per trattare mani e piedi perché queste aree non hanno abbastanza grasso.

PRENOTA LA VISTA

Questa è un’opzione di trattamento più recente.

A differenza di altri trattamenti, non ci sono molte informazioni su questo trattamento per l’iperidrosi.

Non sappiamo quanto durano i risultati. Non sono noti effetti collaterali a lungo termine.

Risultato

Vedendo un dermatologo, molte persone trovano un trattamento che controlla efficacemente la loro sudorazione eccessiva. Questo spesso migliora notevolmente la loro qualità di vita.

Vi aspettiamo

#BeautySpaceTogether

Siamo con TE anche durante COVID-19

Link : Facebook

Covid DPI

Come contrastare il covid con i DPI Beauty Space – Filosofia Medica ha scelto d’avvalersi dei migliori DPI per salvaguardare la salute dei dipendenti e dei pazienti.

Il personale sanitario è altresì impegnato in costanti corsi d’aggiornamento per garantire sempre alti standard d’eccellenza professionale.

Per i pazienti è obbligatorio seguire scrupolosamente le indicazioni fornite dal personale di ricevimento anche solo per visitare la struttura in sicurezza o ricevere un consulto.

PRENOTA LA VISTA

Share: